Marketing dei contenuti: che cos’è e perchè investire in questo business

by Donnici

Che cos’è il marketing dei contenuti? Il content marketing condivide contenuti informativi rilevanti, interessanti e utili per il tuo pubblico di destinazione.

Ci sono quattro forme di contenuto:

Parola scritta
Audio
video
immagini

Parliamo principalmente di scrittura, audio e video. Quindi esamineremo ciascuno di questi diversi tipi di contenuto più avanti in questo post.

La cosa più importante da ricordare è che il tuo lavoro di copy è di essere utile. Non ha senso creare contenuti se il tuo pubblico non ne ricava alcun valore.

Il tuo obiettivo è aiutarli, migliorare la loro qualità di vita e affermarti come leader del pensiero, qualcuno di cui possono fidarsi per guidarli attraverso le sfide che stanno affrontando in relazione alla tua area di competenza.

Il migliore modo per comunicare le tue competenze è il marketing dei contenuti web.

Marketing dei contenuti:

Perché investire nel Marketing dei contenuti?

Se fatto bene, il contenuto crea valore del marchio, il che significa: il tuo marchio diventa sempre più prezioso nel tempo mentre continui a creare contenuti di valore. E più aiuti il tuo pubblico, più il tuo marchio guadagnerà una reputazione come leader nel tuo campo.

Questo crea un effetto volano in cui inizi a generare sempre più slancio fino a quando improvvisamente domini del tutto il tuo campo.

Il modo principale in cui i contenuti forniscono valore a te come azienda è attraverso il traffico organico. È qui che le persone ti scoprono su una sorta di piattaforma di ricerca, come Google, YouTube o una directory di podcast, e visitano i tuoi contenuti.

È fondamentalmente diverso dagli altri tipi di traffico per un motivo fondamentale: queste persone ti stanno cercando. Stanno cercando attivamente informazioni relative alla tua attività: è così che ti hanno scoperto in primo luogo.

Su ogni altra piattaforma, stai interrompendo qualunque cosa stiano facendo. Sono osservatori passivi invece i ricercatori sono attivi. In genere è molto più difficile e molto più costoso fare quel tipo di marketing (pensa agli annunci di Facebook, agli annunci di YouTube e praticamente a ogni altro tipo di pubblicità).

Ecco la differenza in poche parole:

Su quelle piattaforme, devi andare dal tuo pubblico. Ma con il traffico organico, il tuo pubblico viene da te.

Questo dovrebbe darti un interesse maggiore per alcuni motivi:

Queste persone hanno un problema.
Sono consapevoli del problema.
Vogliono risolvere il problema.
Tutti e tre sono ingredienti fondamentali per le vendite online, rendendo il content marketing particolarmente adatto alla crescita della tua attività.

Marketing

Marketing dei contenuti: crea una strategia

Ora che sei convinto che il content marketing sia una buona idea, devi creare una strategia.

Una strategia di content marketing è un piano per costruire un pubblico tuo, pubblicando, mantenendo e diffondendo contenuti frequenti e coerenti che educano, intrattengono o ispirano a trasformare gli estranei in fan e i fan in clienti.

In altre parole, stai costruendo relazioni e risolvendo problemi.

Se crei valore e fornisci ai tuoi lettori le informazioni di cui hanno bisogno per risolvere qualsiasi problema stiano affrontando, i tuoi contenuti avranno successo. Se non lo fai, tutta la scrittura fantasiosa, i titoli e le strategie non faranno nulla.

Meglio ancora, se puoi essere l’unico a rendere il tuo pubblico consapevole di avere un problema che non sapeva di avere e fornire loro una soluzione perfetta, creerai clienti per la vita.

Anche se ci sono altre soluzioni migliori là fuori, a loro non importerà: sarai per sempre l’autorità nelle loro menti perché prima li hai aiutati.

Ma prima di iniziare a scrivere e creare contenuti come una macchina, devi fare tre cose. Vediamo nel dettaglio.

Determina chi è il tuo cliente

Tutto inizia con chi è il tuo cliente.

Cosa vogliono? Con cosa stanno lottando? Come sono fisicamente?

Devi capire a fondo come pensa il tuo cliente prima di poter iniziare. Devi parlare la loro lingua.

Il tuo primo passo è fare la ricerca per creare una versione immaginaria del tuo cliente ideale.

Questo personaggio, o avatar, dovrebbe generalmente rappresentare chi stai cercando di raggiungere con i tuoi contenuti. Dovresti prendere decisioni proattive sui contenuti in base al modello che ti viene in mente.

 contenuti

Scopri di quali informazioni hanno bisogno

Ora devi metterti nei loro panni e seguire il percorso del cliente.

Devi domandarti quali passi, quali azioni devono fare per creare una relazione commerciale con te. Cosa devono sapere prima di acquistare da te e in quale ordine?

Questa è la tua roadmap dei contenuti: i tuoi primi contenuti. Crea contenuti che affrontino ogni fase del percorso del cliente.

Marketing dei contenuti: scegli come dirlo

È qui che diventi un po’ artistico.

Devi determinare come comunicherai loro queste informazioni.

Che formato utilizzerai? Video? O la parola scritta?

Quali storie dovresti raccontare? Che tipo di tono e voce risuoneranno di più?

Meglio conosci il tuo pubblico, più facile sarà determinarlo.

Alla fine, dovrai correre con il tuo intuito, quindi sperimentare e adattarti senza pietà.

Nel tempo, ti concentrerai sulla messaggistica perfetta e troverai successo con il tuo content marketing. Segui tescione.com, troverai le ultime novità in fatto di marketing dei contenuti pratico e moderno, ogni settimana.

You may also like

Leave a Comment