Mio marito mi ha tradito, cosa devo fare?

by Donnici

Mio marito mi ha tradito, cosa devo fare? Questa è la domanda che ogni giorno innumerevoli donne si pongono.

Non sanno cosa fare perché amano il marito, o perché hanno figli, o semplicemente perché hanno paura di affrontare le conseguenze dell’essere divorziati, ecc.

Conosco personalmente donne sposate che affrontano questa realtà devastante. Sono rotti, sono confusi, sono preoccupati per i loro figli. Sono preoccupati per il loro futuro. Semplicemente non sanno cosa fare.

Quindi, ho deciso di rispondere a questa grande domanda. Questo post sarà il mio punto di vista, molti non saranno d’accordo e va bene. Questo è proprio quello che penso su “cosa dovrebbe essere fatto”. Se stai cercando l’opinione di uno studioso, questo è il post sbagliato.

Lascia che lo dica semplicemente, “tradire tuo marito/moglie è un atto che considero imperdonabile”. Non importa quali possano essere le ragioni. Non c’è mai, mai una ragione abbastanza GRANDE per giustificare il tradimento del tuo partner. Niente può giustificarlo. Niente.

Consigli su cosa fare quando tuo marito tradisce

(Potrei ripetere un bel po’ di parole e potresti infastidirti. Mi sento molto forte per questo.)

Non riesco mai a capire perché le donne scelgono di vivere una vita miserabile senza amore con un marito traditore. Forse, per il bene dei loro figli? Non lo so.

Un marito traditore che non ha sensi di colpa o rimorsi per le sue azioni e continua a farlo ancora e ancora, quest’uomo merita di essere schiaffeggiato e abbandonato per vivere una vita triste e solitaria. Perché le donne continuano a vivere con uomini così disgustosi?

Tutti meritano di vivere una vita felice con un partner che li ama veramente. Dico, datti un’altra possibilità di amare. So che è facile a dirsi, ma ci credo davvero.

Perché vorresti vivere una vita miserabile? Rispetta te stesso abbastanza per andartene.

Questi uomini meritano di essere lasciati soli! Si renderanno conto di cosa hanno veramente perso dopo che te ne vai. Si renderanno conto un giorno che quello che avevano era molto meglio.

Alcuni di voi potrebbero dire: ‘sii paziente’. Essere pazienti per un po’ è valido, ma quando la persona non mostra rimorsi e continua con la sua relazione illecita, bisogna agire.

Alcuni uomini lo giustificano dicendo che tutti gli uomini lo fanno. Potrebbe essere comune ma questo non lo rende accettabile.
Le donne dovrebbero difendersi da sole, opporsi a questo matrimonio emotivamente violento. Esci, direi. Non sto incoraggiando il divorzio, ma una necessità in queste situazioni lo richiede.

In alcuni matrimoni, il marito non solo tradisce la moglie, ma la abusa anche emotivamente e fisicamente.

Questo è semplicemente troppo. Una ragazza sposa un uomo, lasciandosi tutto alle spalle. Senza fare domande, gli dedica la sua vita e in cambio, questo è ciò che deve sopportare?

Suggerirei alle donne di uscire da una relazione traditrice. Un uomo che attraversa tali confini molto probabilmente non cambierà mai.

Se una donna subisce qualsiasi tipo di grave danno emotivo o fisico per mano di suo marito, dovrebbe lasciarlo. Rimanendo stai infliggendo dolore a te stesso. I bambini soffrono molto nei matrimoni infelici, quindi se ami i tuoi figli allevali in un ambiente di amore e affetto.

Questa è solo la mia opinione. Ricorda solo che, indipendentemente da quello che stai passando nella vita, sii forte e difendi te stesso. E, soprattutto, non perdere mai la fede.

Assicurati che ti stia effettivamente tradendo

Potrebbe sembrare ovvio, ma prima di telefonare a quell’avvocato divorzista, vorrai assicurarti di avere un partner traditore. Ora, se ti sei imbattuto in lui a letto con un’altra donna, allora sai che lo sta tradendo di sicuro. Altrimenti, dovrai fare il detective.

Questo è particolarmente importante in quanto potresti sbagliarti. È vero, potrebbe agire in modo sospetto, non dirti cosa lo infastidisce, ma ciò non significa che ti stia sicuramente tradendo. Potrebbe altrettanto facilmente avere problemi sul lavoro o potrebbe avere qualcuno come uno spavento per la salute con cui non vuole ancora appesantirti.

Mio marito mi ha tradito: ci sono alcuni modi per coglierlo

Controlla il suo telefono, qui puoi cercare messaggi di testo ad altre donne, account social segreti e se ha fatto o meno molte chiamate.

Controlla l’estratto conto di tuo marito. Qui puoi vedere qualsiasi soggiorno in hotel o qualsiasi cosa che possa sembrare un regalo acquistato per un’altra donna.

Ricontrolla gli impegni di lavoro. Molti traditori diranno che stanno andando via per un viaggio d’affari; tuttavia, incontrerà effettivamente qualcuno per una relazione.

Chiedi ai suoi amici, poiché molti mariti traditori convinceranno i loro amici a coprirli. Avrebbero potuto dire che sarebbero andati insieme in un bar, ma in realtà questa era una bugia da coprire per tuo marito.

Se sospetti davvero di lui, potresti considerare di seguirlo. Ad esempio, dice che sta andando in palestra ma quando lo segui lo vedi invece dirigersi verso un altro appartamento.

Guarda il suo indirizzo e-mail o il suo indirizzo e-mail di lavoro poiché qui potresti vedere le ricevute di prenotazione per hotel o ristoranti.

Tuo marito ti ha tradito: 8 cose che dovresti fare immediatamente

Distanziati dalla situazione

Hai appena scoperto che tuo marito ti tradisce. allontanati dalla situazione.

Confidati con la famiglia o gli amici

Quando scopri che un marito o un partner ha tradito con un’altra donna, molte mogli si sentono in imbarazzo e vogliono nascondere queste informazioni. Non farlo mai! Invece, confidati con un parente stretto o un amico, poiché sarà in grado di aiutarti a consigliarti su cosa dovresti fare in futuro.

Non imbottigliare le tue emozioni

Quando il tuo partner è stato infedele, diventa allettante imbottigliare tutte le tue emozioni e sorridere come se nulla fosse. Reprimiti i tuoi sentimenti, più è probabile che tu abbia un crollo e un esaurimento, che è tutt’altro che ciò di cui hai bisogno in questo momento.

Leggi anche Una nuova ricerca spiega la relazione tra cura di sé e depressione

Mio marito mi ha tradito: prova l’esercizio o un hobby

Non iniziare mai a incolpare te stesso

Per molte donne che sono state tradite, iniziano a incolpare se stesse della rottura del loro matrimonio. Forse senti di averlo assillato troppo, o non ti sei vestito per impressionarlo tanto perché eri impegnato con i bambini. Non dovresti mai incolpare te stesso.

Lavora sulla tua autostima

Mio marito mi ha tradito: chiedi a un terapeuta

Potresti voler frequentare tu stesso un terapeuta per elaborare i tuoi sentimenti e cosa è andato storto nel tuo matrimonio. Questo ti aiuterà a superare qualsiasi bagaglio emotivo che altrimenti avresti portato in una relazione futura e ti aiuterà a fidarti di nuovo degli uomini in futuro.

Se riprendi tuo marito, assicurati di essere felice.

You may also like

Leave a Comment